Strumenti Musicali

Museoguide vi propone un’incursione tra le collezioni dove la seconda arte, ovvero la musica, risuona. Capolavori dei grandi maestri liutai tra cui Amati, Stradivari e Guarneri, strumenti noti quale il cembalo di Caterina II di Russia e, ancora, curiosità come gli organi da strada. L’ipod lasciatelo a casa…

Le principali collezioni di strumenti musicali nei musei in Italia (da nord a sud)

Milano, Musei di Castello Sforzesco – Museo degli Strumenti Musicali

Tra le opere da scoprire: una “arcichitarra” e un “terzetto” costituito da una chitarra e due mandolini assemblati in un unico strumentoscopri


Cremona, Museo del Violino

La città che può vantare la tradizione liutaria più prestigiosa e conosciuta a livello mondiale ha il suo museoscopri


Roncegno Terme (Trento), Museo degli Strumenti Musicali Popolari

Un itinerario alla scoperta della cultura e dell’arte dei popoliscopri


Bologna, Museo Internazionale e Biblioteca della Musica

Luogo ideale per approfondire l’importanza dell’esperienza bolognese nell’arte della musicascopri


Bologna, Museo di San Colombano

Passeggiare all’interno di una chiesa alla scoperta dei circa 90 strumenti (molti ancora funzionanti) della Collezione Tagliavini è certamente un’esperienza museale inusualeweb


Cesena (Forlì-Cesena), Musicalia Museo di Musica Meccanica

 I momenti qualificanti della storia della musica meccanica in un museoscopri


Roma, Museo Nazionale degli Strumenti Musicali

Circa tremila esemplari di varia epoca e provenienza (800 esposti) vanno a coprire un arco cronologico di oltre 2000 anniscopri


Roma, MUSA – Museo degli Strumenti Musicali

Uno degli strumenti piú interessanti da ammirare è Il violino detto “Toscano”, splendido esempio della produzione di Antonio Stradivari della fine del Seicentoscopri


Napoli, Museo del Conservatorio San Pietro a Majella

Una collezione ricca di pezzi storici, come il cembalo di Caterina II di Russiascopri