Ebraico

Toggle Directions

Le principali collezioni ebraiche nei musei in Italia (da nord a sud)

Genova, Sinagoga e Museo Ebraico

Di particolare interesse sono le opere della collezione “viaggio nel mondo ebraico” di Emanuele Luzzatiscopri


Trieste, Museo della Comunità Ebraica di Trieste “Carlo e Vera Wagner”

Una location già di per sè carica di emozione: qui vennero accolti i profughi in fuga dai nazisti che s’imbarcavano da Trieste alla volta della Palestina o delle Americhescopri


Venezia, Museo Ebraico

Piccolo ma ricco per materiali esposti e posizione (nel Ghetto Novo, tra i due luoghi di culto più antichi della città)scopri


Soragna (Parma), Sinagoga e Museo Ebraico Fausto Levi

L’arte, la vita e la storia delle Comunità Ebraiche della Bassa Parmigianascopri


Bologna, MEB Museo Ebraico

Strumenti multimediali e apparati espositivi per facilitare il racconto delle vicende di un popoloscopri


Firenze, Sinagoga e Museo Ebraico

Interessante la visita combinata del Museo e della Sinagoga, quest’ultima costruita nel 1882 su modello di Santa Sofia a Costantinopoliscopri


Roma, Musei Vaticani – Lapidario Ebraico

Il più prezioso e omogeneo insieme d’iscrizioni della diaspora e una vera miniera di notizie sulla comunità giudaica romana fra III e IV sec. d.C.scopri


Roma, Museo Ebraico

Una significativa collezione permanente che risale soprattutto ai secoli del ghetto di Roma (1555-1870)scopri


Roma, Casina dei Vallati Fondazione Museo della Shoah

Un luogo di riflessione, animato da mostre, sul difficile tema storico della Shoahscopri