Campane

Le campane per lungo tempo hanno assolto a una funzione sociale importante, quella di scandire la vita quotidiana (dalla pausa pranzo, alla messa della domenica, alla chiusura della giornata lavorativa, alla morte) con il loro rintocco. Museoguide vi illustra i luoghi dove ammirarle e ricordare il loro antico ruolo, oggi in buona parte dimenticato.

Toggle Directions

Le principali collezioni di campane nei musei in Italia (da nord a sud)

Stenico (Trento), Castello

Alcune delle campane scampate alla fusione ordinata dal governo austriaco nel corso della II Guerra Mondiale trovano qui una degna dimora scheda


Rovereto (Trento), Campana dei Caduti

Fusa con il bronzo dei cannoni della Prima guerra mondiale, ogni sera al tramonto i suoi cento rintocchi sono un monito di pace universale scheda


Montegalda (Vicenza), MUVEC Museo Veneto delle Campane

Se volete qui potete ascoltare dal vivo i diversi suoni delle campane scheda


Agnone (Isernia), Museo Storico della Campana “Giovanni Paolo II”

Dura oltre 1000 anni la storia della Fonderia Marinelli che può essere considerata il più antico stabilimento al mondo per la fabbricazione di campane scheda


Tortorici (Messina), Fonderia Trusso – Museo Rosario Parasiliti

Il museo si rivolge al pubblico che vuole scoprire le tecniche e gli ambienti tipici della fonderia (in particolare le camere di combustione e di fusione) scheda