Anfiteatro

Il Colosseo è uno dei simboli più potenti ed ammirati al mondo. Esso identifica l’Italia, non solo per la propria resistenza ai secoli o per la mole impressionante ma anche perchè la sua struttura si ritrova lungo tutto lo stivale: potremmo dire che greci e romani ci hanno lasciato in eredità una certa passione per la cultura e lo spettacolo. Vi lasciamo un elenco di luoghi dove ammirare quest’eredità.

Toggle Directions

I principali anfiteatri archeologici in Italia (da nord a sud)

Serravalle Scrivia (Alessandria), Area Archeologica di Libarna

Lungo la strada provinciale 35 “dei Giovi” affiorano i resti di Libarna Romana: l’anfiteatro, il teatro, due quartieri abitativi e alcune strade internescopri



  PUBBLICITA'

Cividate Camuno (Brescia), Parco Archeologico del Teatro e dell’Anfiteatro

20.000 mq di parco per leggere a posteriori i luoghi dell’otium, della cultura e del divertimento romanoscopri


Verona, Anfiteatro Arena

L’architettura dell’Arena è caratterizzata da potenza, semplicità e funzionalitàscopri


Massa d’Albe (L’Aquila), Alba Fucens

Una passeggiata nel vecchio centro cittadino e tra le sue strutture, anfiteatro compresoscopri


L’Aquila, Area Archeologica Amiternum

L’anfiteatro emerge tra i resti dell’antico municipio romanoscopri


Sutri (Viterbo),Anfiteatro Romano

La struttura è interamente scavata in un banco tufaceo e posta di fronte all’antica cittàscopri


Roma, Colosseo Anfiteatro Flavio

Il Colosseo detiene il primato di più grande anfiteatro del mondoscopri


Roma, Comprensorio archeologico di Santa Croce in Gerusalemme

La residenza imperiale dei Severi conserva nell’ampio giardino i resti delle rovine dell’Anfiteatro Castrensescopri


Santa Maria Capua Vetere (Caserta), Anfiteatro Campano

Il secondo in ordine di grandezza tra tali tipi di monumenti nell’Italia antica conserva, oltre all’impianto, anche parte del sistema decorativo statuarioscopri


Pozzuoli (Napoli), Anfiteatro Flavio

E’ la terza arena per dimensioni del mondo romano, dopo quelle di Roma e Capuascopri


Bacoli (Napoli), Parco Archeologico di Cuma

Fondato nell’VIII secolo a.C. da un gruppo di coloni calcidesi, è il più antico centro archeologico d’Italiascopri


Catania, Anfiteatro Romano

Con una portata di 15.000 spettatori seduti, l’anfiteatro esercita ancora, nonostante la conservazione frammentaria, un grande fascinoscopri


Siracusa, Area Archeologica di Neapolis, Orecchio di Dioniso e Teatro Greco

Una grande area archeologica in cui i monumenti pubblici risultano particolarmente ben conservati e visibiliscopri