Le principali collezioni di grafica nei musei in Italia (da nord a sud)

Pisa, Museo della Grafica

Una delle più importanti raccolte pubbliche di grafica contemporaneascheda


Città di Castello (Perugia), Burri – L’Opera Grafica Permanente

La sperimentazione di Burri concentrata nel terzo museo, inaugurato nel marzo 2017, dedicato all’artistascheda


Roma, Istituto Centrale per la Grafica

Disegni, stampe, matrici, fotografie e video d’artista: questo il patrimonio dell’Istituto Centrale per la Graficascheda


Castronuovo di Sant’Andrea (Potenza), MIG Museo Internazionale della Grafica

Le varie correnti e i vari “ismi” del Novecento qui dialogano e si confrontanoscheda


Naro (Agrigento), Palazzo Malfitano e Museo della Grafica

Un museo grande per collezione (oltre 244 opere) in una piccola cittàscheda

Grafica

Di seguito una rassegna dei musei sul tema della “grafica”, intesa alla tedesca come una raccolta di opere incise o stampate nelle diverse tecniche (xilografia, acquaforte, linoleum, litografia, serigrafia). Questi esemplari offrono una variegata interpretazione della realtà vista da angolazioni e periodi storici diversissimi. Vediamo i pochi, ma buoni, casi nazionali.

Toggle Directions