Roma, Museo Napoleonico

Nel 1927 Giuseppe Primoli, figlio di Pietro Primoli e della principessa Carlotta Bonaparte, donò alla città di Roma la sua raccolta di opere d’arte, cimeli napoleonici, memorie familiari, insieme agli ambienti al pianterreno del suo palazzo che ancora oggi la contengono. La collezione nacque non tanto dal desiderio di offrire una testimonianza della grandezza imperiale della famiglia, quanto dalla volontà di raccontare la storia dei Bonaparte secondo un’ottica privata e di documentare gli intensi rapporti che li legarono a Roma.

Virtual tour

Consulta il sito internet e la pagina Facebook del museo per approfondimenti e per organizzare la tua visita.

Indirizzo: Piazza di Ponte Umberto I, 1. Roma • visualizza sulla mappa
Tel. +39060608

 

Scopri altri musei in zona: Roma, Provincia di Roma, Lazio
Scopri altri musei in tema: Napoleone

 


aggiornato il 11/02/2019